ROB MAZUREK


In programma venerdì 17 Maggio alle 21:00 presso Teatro Asioli

VENERDI’ 17 MAGGIO 2019, ore 21

ROB MAZUREK
“Immortal Birds Bright Wings”
Rob Mazurek – piccolo trumpet, composizioni;
Pasquale Mirra – vibrafono; Fabrizio Puglisi – pianoforte;
Danilo Gallo – basso elettrico; Cristiano Calcagnile – batteria, percussioni

A sentirlo suonare oggi sembra quasi impossibile, ma Rob Mazurek (nato a Jersey City nel 1966) è cresciuto a suon di hard bop. Nei suoi primi dischi lo si può ad esempio ascoltare al fianco di Eric Alexander. Il punto di svolta, nel 1996, fu la creazione nella città in cui si era trasferito sin da giovanissimo del Chicago Underground: un appuntamento fisso in stile jam session che presto attirò musicisti destinati a riunirsi nella Chicago Underground Orchestra, poi trasformatasi nel flessibile organico del Chicago Underground Collective. Coinvolgendo artisti che ruotano attorno alla chicagoana AACM, Mazurek sconfina così ben al di là della frontiera del mainstream.
Trasferitosi in Brasile, Mazurek ha creato poi, con lo stesso spirito, i São Paulo Underground. Proiettati immediatamente sulla scena internazionale con la loro affascinante miscela di ‘rumori cosmici’, ritmi brasiliani, particelle di rock e free jazz, i São Paulo Underground si sono ibridati coi musicisti del giro chicagoano di Mazurek, creando una musica sciamanica, un policromo affresco di manipolazioni sonore dalle tinte tribali.
Ora eccolo nelle vesti di vate di un’avanguardia dalle sonorità primordiali, i ritmi incalzanti, le atmosfere vibranti d’energia, alla testa di una formazione che lo pone al fianco di un manipolo dei più avanzati improvvisatori italiani.

ingresso unico euro 12 – posto numerato