PUGLISI solo – PETRELLA/GUIDI “Soupstar”


In programma venerdì 16 maggio alle 21:00 presso Teatro Asioli

VENERDI’ 16 MAGGIO 2014

ore 21

FABRIZIO PUGLISI
“Solo for Piano and Toys”
Fabrizio Puglisi – pianoforte, giocattoli, oggetti

GIANLUCA PETRELLA & GIOVANNI GUIDI
“Soupstar”
Gianluca Petrella – trombone;
Giovanni Guidi – pianoforte

Nel corso di due serate, un piccolo manipolo di talenti del jazz italiano darà vita a una serie di set musicali che si comporranno come un puzzle, con assolo e duetti a rotazione.

Si inizia con una performance in solitudine di Fabrizio Puglisi, pianista dalla formazione in parte bolognese e in parte internazionale. È stata l’Olanda, coi suoi grandi alfieri di un jazz ben poco ortodosso, a segnare particolarmente lo stile di Puglisi: Tristan Honsinger, Han Bennink, Sean Bergin, Ernst Reijseger. Non meno significative sono le sue collaborazioni ‘intercontinentali’: Lester Bowie, Don Moye, David Murray, Hamid Drake, John Zorn, Steve Lacy, Don Byron, Butch Morris, William Parker, George Russell…

Poi il piatto forte della serata, il duo che affianca Gianluca Petrella e Giovanni Guidi. Nel giro di poco tempo il loro Soupstar è diventato un must del nuovo jazz italiano: una musica che profuma di nuovo anche quando si appoggia sugli standard, una partnership di grande intensità basata su una totale sintonia espressiva. Il clima musicale è quanto mai variabile: disteso e poetico per via della ricercatezza timbrica, burrascoso e aggressivo all’irrompere delle prepotenti sfuriate che fanno parte del bagaglio musicale un po’ dada e un po’ free sia di Guidi che di Petrella.

ingresso unico euro 10 – posti numerato