EIVIND OPSVIK

Eivind Opsvik è un musicista norvegese che vive a New York dal 1998. Il suo strumento principale è il contrabbasso, ma si diletta anche suonando la chitarra (lap steel guitar), vecchie tastiere e batteria; compone musica, si occupa di mixaggio e  ha creato nel suo seminterrato) uno studlo di registrazione e produzione di un’etichetta discografica, Loyal Label.

I principali progetti sono: Overseas, Opsvik & Jennings, e un  suo progetto solista.

Overseas è il nome del gruppo di Eivind. La band si è formata nel 2002 con Jacob Sacks al pianoforte, clavicembalo e organo, Tony Malaby al sassofono, Kenny Wollesen alla batteria e più recente, Brandon Seabrook alla chitarra. Eivind suona il basso e scrive tutta la musica. Quattro i dischi usciti: Overseas (2003), Overseas II (2005) e Overseas III (2008). IV Overseas è stato registrato nell’estate del 2011 e pubblicato dalla Loyal Label nell’ aprile del 2012.

Opsvick & Jennings , duo pop sperimentale, con il chitarrista Aaron Jennings, pubblicano il loro terzo album nel 2009 su CD e vinile, “A Dream I Used to Remember” (Loyal Label).

Eivind sta attualmente lavorando su un album solista, sarà una versione audio / video in collaborazione con il fotografo Michelle Arcila dove ogni canzone sarà accompagnata da una fotografia. Uscita prevista nel 2014.

Eivind suona e collabora con diverse altre  band e musicisti: Tony Malaby Paloma Recio, Nate Wooley Quintet, Jesse Stacken Trio, Seria di Skuli Sverrison, due miglia al giorno (con record: Jacob Sacks, Mat Maneri, Paul Motian), Tristano di Anthony Braxton Progetto, Jeff Davis Trio con Russ Lossing, Mary Halvorson Reverse Blu, Plainville, Kris Davis ‘Capricorno Climber, Håkon Kornstad, David Binney con Brian Blade e Craig Taborn, Rocket Engine, Collezionista Tone, Jesse Harris’ Cosmo, l’interazione di Non- Interaction (w Ben Gerstein), Poor Pluto … e altro

CONCERTI CON EIVIND OPSVIK  correggioJazz 2014

http://eivindopsvik.com